Gruppi DBT

Con i gruppi DBT impari a regolare le emozioni, tollerare la sofferenza, relazionarti meglio con gli altri, essere mindful.

I gruppi DBT

La terapia dialettico comportamentale (DBT) è un trattamento di tipo cognitivo-comportamentale che ha l’obiettivo di aiutare gli individui a cambiare i propri pattern comportamentali, emotivi e interpersonali, associati a svariati problemi nella vita di tutti i giorni (Linehan, 2015).

La DBT prevede, oltre alla psicoterapia individuale, la partecipazione allo skills training di gruppo, che ha lo scopo di insegnare abilità (skills) fondamentali per la vita di tutti i giorni, per gestire emozioni intense, fronteggiare situazioni di crisi e salvaguardare le relazioni interpersonali.

Il contesto di gruppo, guidato da due professionisti esperti, permette ai partecipanti di confrontarsi tra loro, di non sentirsi più soli nel vivere situazioni di crisi emotiva e di mettere subito in pratica le abilità apprese, per poi applicarle nella quotidianità.

A chi sono rivolti i gruppi DBT?

“Non riesco a gestire la mia rabbia”

“Non mi sento capito dagli altri”

“Le emozioni mi travolgono”

I gruppi DBT sono rivolti a coloro che hanno gravi difficoltà a tollerare e gestire le emozioni intense o che vogliono imparare a gestire le relazioni con gli altri. Sono particolarmente indicati per pazienti con forte disregolazione emotiva e pazienti con disturbo borderline di personalità.

Per verificare l’idoneità alla partecipazione è necessaria un’accurata valutazione diagnostica in modo da capire se la DBT e lo skills training di gruppo costituiscono l’approccio più adatto al singolo caso.

Come sono organizzati i gruppi DBT?

I gruppi di skills training sono organizzati in 4 moduli, ognuno con un tema centrale; la durata prevista è di 24 settimane (6 mesi).

I moduli sono dedicati alle seguenti abilità: Mindfulness, Efficacia interpersonale, Regolazione emotiva, Tolleranza della sofferenza.

Le abilità di mindfulness sono le prime a essere insegnate e costituiscono la base per tutte le altre abilità DBT. Il partecipante impara come osservare e sperimentare la realtà così com’è, come essere meno giudicante e come vivere nel momento essendo efficace. La capacità di prestare attivamente attenzione agli eventi richiede di imparare a distanziarsi adeguatamente dalle situazioni, partecipare agli eventi nel presente in modo non giudicante e riconoscere i pensieri come tali e non fatti reali. Le abilità apprese in questo modulo permettono di rendere le relazioni con gli altri più soddisfacenti ed efficaci. Queste abilità permettono di capire come gestire i conflitti in modo assertivo (cioè né aggressivo né passivo), esprimere il proprio disaccordo, imparare a tollerare il punto di vista dell’altro, esprimere i propri bisogni e i propri stati d’animo. Questo modulo permette di imparare a identificare le emozioni, a comprenderle e a gestirle, senza respingerle e senza sentirsi travolti da esse. Alcune strategie pratiche consentono di ridurre gli stati emotivi negativi e incrementare quelli positivi. Le strategie apprese in questo modulo permettono di imparare a tollerare e a sopravvivere a situazioni di crisi. Quando la sofferenza rischia di prendere il sopravvento e di far compiere gesti pericolosi o dolorosi per sé e/o per gli altri, si può imparare, attraverso la pratica di queste abilità, a scegliere di mettere in atto comportamenti meno dannosi.

Riferimenti bibliografici

  • American Psychological Association. (2019). Psychotherapy: Understanding group therapy.
  • Linehan, M., M. (2015). DBT Skills Training. Raffaello Cortina Editore.
  • Ocera, A. (2023). Non siamo soli, ci sarà sempre un gruppo pronto a sostenerci. State of Mind.

Domande più frequenti

No items found.

Inizia ora la tua psicoterapia con il percorso migliore per te.